Comunicati Stampa

30 Settembre 2021

PESCARA: la tutela del patrimonio del ‘900

Venerdì 8 ottobre alle ore 17,30 presso l’Aurum di Pescara sarà presentato il volume “La tutela difficile: patrimonio architettonico e conservazione a Pescara”, curato da Claudio Varagnoli.

Un’occasione per riflettere e dibattere insieme a Maria Piccarreta, Segretario regionale del Ministero della Cultura per la Puglia, lo storico Enzo Fimiani e Margherita Guccione, Direttore del MAXXI Architettura, sull’enorme patrimonio architettonico e in generale artistico del Novecento, un patrimonio che  richiede un’attenzione particolare, sia per i materiali e le tecnologie usate, sia soprattutto per la ridotta distanza temporale dal presente, che non ne garantisce un’accettazione diffusa. Un caso emblematico è quello di Pescara, città che forse solo ora percepisce le stratificazioni storiche e la ricchezza culturale che ne segnano l’immagine. Ma conservare la città del Novecento, valorizzarla e aprirla ad un orizzonte di sviluppo non può essere frutto dell’azione di pochi volenterosi. Il libro “La tutela difficile: patrimonio architettonico e conservazione a Pescara” nasce infatti da una lunga collaborazione tra Soprintendenza, Università, Comune e Istituzioni locali, con l’obiettivo di sensibilizzare operatori, progettisti, ma anche il vasto pubblico che fruisce a vari livelli dell’architettura e della città. Il volume rappresenta quindi lo sforzo collettivo di portare all’attenzione di tutti i valori che la città veicola, dal primo sviluppo ottocentesco, alla città voluta dal Ventennio, ai vari monumenti, volontari e involontari, che sostanziano il tessuto urbano, fino alle realizzazioni del secondo dopoguerra: questioni che non hanno un valore puramente retrospettivo, ma riguardano da vicino la qualità della vita e il senso dei nostri comportamenti sociali. 

Con l’intervento di: 

– Carlo Masci (Sindaco di Pescara),

– Lorenzo Pignatti (Direttore Dipartimento di Architettura – Ud’A)

– Rosaria Mencarelli (Soprintendente archeologia belle arti e paesaggio per le province di Chieti e Pescara).

Ufficio Comunicazione 

PESCARA: la tutela del patrimonio del ‘900
torna all'inizio del contenuto